Documenti relativi a Novacco Nino

Opere principali


Corrispondenze


[Lettera di Novacco a Cenzato]

Novacco rettifica a Cenzato la stima del reddito nazionale lordo del 1953 (cfr. documento con segnatura 8.44.1). In una prima comunicazione, infatti, il reddito agricolo era stato di poco sottovalutato. In più, allega una tavola con i dati.
destinatario Cenzato Giuseppe
mittente Novacco Nino


[Lettera di Novacco a Cenzato]

Per conto dell'Associazione per lo sviluppo nel Mezzogiorno, Novacco comunica a Cenzato una prima stima della ripartizione del reddito degli investimenti del 1953 nel Nord e Mezzogiorno d'Italia. Per ciò che concerne il reddito, l'incremento risulta essere pari al 7,5 in Italia, con media di un incremento più elevato (9,5) nel Mezzogiorno e più basso (7) nel Nord. L'incremento del reddito nel Sud Italia è determinato soprattutto dall'agricoltura e dalle attività terziarie. Al contrario, si è registrata una diminuzione del reddito industriale rispetto al Nord.
destinatario Cenzato Giuseppe
mittente Novacco Nino


Commissione per lo studio degli enti locali

Lettera intestata "Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno", di Molinari a Novacco, con la quale comunica che la Commissione per lo studio degli investimenti degli enti locali è convocata per mercoledì 8 corrente ore 17.30. Allega un appunto redatto dal prof. Steve nel quale vengono sviluppate alcune osservazioni generali relative "alla nostra indagine". Allegati: relazione del prof. Sergio Steve "appunti per un'indagine sugli investimenti fissi sociali".
destinatario Novacco Nino
mittente Molinari Alessandro


Corrispondenza: Alessandro Molinari a Nino Novacco (02-05-1956)

Lettera di Molinari al dott. Novacco sullo "schema provvisorio della monografia, a suo tempo consegnatole". Ricorda che sulla base degli accordi con Rosenstein Rodan la parte affidatagli deve essere consegnata entro il 30 giugno p. v. Allega "Schema provvisorio della monografia da presentare al Cenis", che comprende le parti su "problemi teorici e metodologici" (Napoleoni); "problemi ed esperienze compiute in Italia" (affidata a autori vari: Molinari, Novacco e Sebregondi, Dell'Angelo, De Rossi, Annesi, Pilloton); "L'esperienza della localizzazione in alcuni altri paesi" (a cura del Cenis o di collaboratori esterni non specificati); "Gli investimenti nei comuni e nelle province" (Molinari e Scipione).
destinatario Novacco Nino
nome citato Pilloton Franco
nome citato Rosenstein Rodan Paul
nome citato Scipione
nome citato Sebregondi Ceriani Giorgio
nome citato Annesi Massimo
nome citato De Rossi
nome citato Napoleoni Claudio


Corrispondenza: Molinari Alessandro a Novacco Nino (21-12-1955)

Roma, 21-12-1955 Lettera intestata "Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno", di Molinari al dott. Novacco, sulla "II parte della relazione presentata dal prof. De Nardo, nella quale si passa in rassegna il contenuto delle varie pubblicazioni ufficiali apparse dal 1865 in poi sulle finanze locali. Prossima riunione 14 gennaio". La relazione è allegata
destinatario Novacco Nino
mittente Molinari Alessandro
nome citato De Nardo


Corrispondenza: Molinari Alessandro a Nino Novacco (19-01-1956)

Lettera intestata "Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno" di Molinari a Novacco, cui allega, con riferimento alle decisioni prese nella riunione del 14 c. m., la prima bozza da inviare ai grandi comuni (all. 1); la nota esplicativa che accompagna il questionario suddetto (all. 2); le conclusioni alle quali è pervenuta la sottocommissione per i grandi comuni nella riunione del 7 c. m. (all. 3); le conclusioni alle quali è pervenuta la commissione plenaria nella riunione del 14 c. m. (all. 4). Chiede inoltre a Novacco di inviargli le osservazioni sul questionario per poi redigere la stesura definitiva.
destinatario Novacco Nino
mittente Molinari, Alessandro


Corrispondenza: Alessandro Molinari a Nino Novacco (23-01-1956)

Lettera intestata "Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno" di Molinari a Novacco: "con riferimento all'allegato 4 della nostra lettera del 19 c. m. si unisce un elenco di dati e notizie che potrebbero essere riportati su di una scheda comunale, salvo limitare la scelta alle notizie essenziali per l'uso delle cartoline perforate"; chiede inoltre parere sul punto 5 dell'allegato.
destinatario Novacco Nino
mittente Molinari Alessandro


Corrispondenza: Molinari Alessandro a Novacco Nino (26-01-1956)

Lettera intestata "Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno", di Molinari a Novacco con cui allega la III parte della relazione del prof. De Nardo (data 7-1-1956).
destinatario Novacco Nino
mittente Molinari Alessandro
nome citato De Nardo


Corrispondenza: Nino Novacco a Simoncelli (28-07-1954)

Lettera di Novacco a Simoncelli, nella quale si chiede di fornire a Carey le notizie richieste, essendo Simoncelli maggiormente competente in materia.
destinatario Simoncelli


Accordi su uno studio congiunto SVIMEZ - MIT (16-giugno-1954)

Lettera intitolata "appunto per il dott. Novacco" in cui si fa presente che a partire dal mese di settembre 1954 la Svimez condurrà con il MIT (prof. Rosenstein-Rodan) uno studio economico sull'Italia. Lo studio, della durata di un anno, sarà eseguito con un gruppo di economisti americani: "prof. Rosenstein-Rodan, prof. Eckau, prof. Wellisz, prof. Gerschenkron". In allegato le proposte di Rosenstein-Rodan già contenute in due lettere inviate a Saraceno.
destinatario Novacco Nino
nome citato Eckau,
nome citato Rosenstein Rodan Paul
nome citato Gerschenkron Alexander
nome citato Wellitz


Corrispondenza: Molinari Alessandro a Novacco Nino (16-11-1955)

Lettera intestata "Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno", di Molinari al dott. Novacco, con la quale lo invita a partecipare alla riunione convocata dall'Associazione per il giorno 28 novembre. Oggetto dell'incontro: discutere sull'intenzione di eseguire, d'intesa con il MIT, "alcuni studi sugli investimenti fissi sociali compiuti dagli enti pubblici locali e, ove possibile, su alcuni problemi economici connessi con lo sviluppo dei centri urbani e con l'ampiezza ottima di una città ..."
destinatario Novacco Nino


Corrispondenza: Molinari Alessandro a Novacco Nino (15-dicembre-1955)

Lettera intestata "Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno", di Molinari al dott. Novacco con cui allega una nota relativa alle conclusioni cui è pervenuto il sottogruppo di lavoro in occasione della riunione del 10 c. m., ed una relazione presentata dal prof. de Nardo "Indagine sugli investimenti fissi sociali di enti pubblici locali" (a matita: relazione De Nardo I parte, Roma, 10-12-1955). Prossima riunione 20 dicembre.
destinatario Novacco Nino
nome citato De Nardo


Corrispondenza: Alessandro Molinari a Nino Novacco (30-12-1955)

Lettera intestata "Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno" di Molinari al dott. Novacco, oggetto: "Commissione per lo studio degli Investimenti degli enti locali", allega conclusioni della riunione 20 c. m., e copia della breve memoria presentata dal prof. Talamanca, inoltre un estratto "da noi pubblicato nell'ottobre 1952 relativo al problema edilizio nella riforma agraria del Mezzogiorno"
destinatario Novacco Nino
nome citato Talamanca


Corrispondenza: Marai Lanfranco a Novacco Nino (18-05-1956)

Lettera del prof. Lanfranco Marai a N. Novacco, intestata Società italiana di Economia Demografia e Statistica, con cui gli chiede il testo della relazione presentata al Convegno di Perugia, per la pubblicazione degli Atti.
destinatario Novacco Nino


Corrispondenza Rappresentanza italiana presso l'OECE a Nino Novacco (22-09-1956)

Lettera a N. Novacco, intestata "Rappresentanza italiana presso l'OECE", già inviata a Saraceno agli inizi di settembre, in cui si acclude il questionario della Ford Foundation, chiedendo di fare il possibile per fornire le informazioni richieste, e sollecitare la risposta di Saraceno.
destinatario Novacco Nino
nome citato Saraceno Pasquale


Pareri su rapporto relativo alla politica di piano

Lettera con la quale Saraceno chiede un parere, a Napoleoni e Novacco, sulle bozze di un rapporto da presentare presumibilmente in sede di partito. Dal testo della lettera emerge chiaramente che il rapporto riguarda la possibilità di avviare una politica di piano entro una economia di mercato. Napoleoni e Novacco distinguono tra una parte politica e una economica del discorso, considerando meglio definita la prima e movendo maggiori rilievi alla seconda. La critica fondamentale mossa a Saraceno è di non aver saputo definire con sufficiente chiarezza il rapporto che dovrà istituirsi tra mercato e controllo pubblico qualora la politica di piano venisse attuata. Ci sono riferimenti al tema del decentramento regionale. La parte conclusiva affronta il rapporto tra dottrina cattolica, politiche sociali, ruolo politico dei cattolici. Testo dattiloscritto su carta intestata della Svimez.
destinatario Napoleoni Claudio
destinatario Novacco Nino
mittente Saraceno Pasquale


Manoscritti


"La popolazione come 'capitale tecnico' e gli interventi anti depressione"

Appunti manoscritti sulla popolazione italiana e relazione presentata dal dott. Nino Novacco della Svimez al Congresso della Società Italiana di Demografia e Statistica (Palermo, 26-26 giugno 1950) dal titolo "La popolazione come 'capitale tecnico' e gli interventi anti depressione". 2 copie.


Altri documenti


Appunto del dott. Novacco, relativo a un colloquio con il dott. Dosi della Siemens (11-1956)

Appunto del dott. Novacco, relativo a un colloquio con il dott. Dosi della Siemens che chiedeva informazioni sulla possibilità di installare impianti nel Mezzogiorno. Si è ventilata la possibilità di una unità produttiva in Puglia (che da un punto di vista ambientale si presta allo sviluppo dell'industria leggera) in grado di occupare fino a 1000 dipendenti (investimento per addetto di circa 4 milioni). Sono state chieste informazioni sulle agevolazioni, e un finanziamento Isap. Il dott. Reis ha fatto presente l'insuccesso delle Cotonerie Meridionali e della Microlanda. "Ho risposto [Novacco] che anche se tali industrie fossero state al Nord, con le stesse attrezzature e uomini, avrebbero avuto lo stesso destino". Appuntato: "riservato".
nome citato Dosi


Documenti di soggetti terzi che menzionano l'Autore


"Commissione per lo studio degli investimenti degli enti locali"

Documento n. 12: "Commissione per lo studio degli investimenti degli enti locali", per un'indagine su alcune funzioni pubbliche interurbane dei centri abitati (prof. Figà Talamanca 8-2-1956). A matita appuntato dr. Novacco.
nome citato Novacco Nino
nome citato Figà-Talamanca


Appunto su "Iniziativa pubblica per la industrializzazione" [Nino Novacco?]

Appunto su "Iniziativa pubblica per la industrializzazione" riguardante l'istituzione, nell'ambito della Cassa per il Mezzogiorno, "come servizio o sezione autonoma, di un organo pubblico incaricato di reperire, selezionare progetti imprenditoriali, gestire fondi" e della definizione "dei criteri di qualificazione e di priorità da seguire nell'intraprendere le iniziative, criteri per settori produttivi o per caratteristiche tecniche...". A penna è segnato il nome di Nino Novacco
nome citato Novacco Nino


Appunti e promemoria inviati dalla Svimez a Pietro Campilli (07-04-1956)

Appunti e promemoria inviati dalla Svimez a Pietro Campilli, Presidente del Comitato dei Ministri per il Mezzogiorno, sul "perchè sono necessari nuovi fondi a favore del Mezzogiorno". Tabelle su "variazioni del numero delle aziende e dei rispettivi addetti nel mezzogiorno d'Italia; triennio 1952-54". Allegato opuscolo della Federazione degli industriali della Sicilia intitolato "Il disegno di legge regionale per lo sviluppo industriale della Sicilia. Considerazioni, gennaio 1956, Palermo, Pezzino", con appendice sulla "legislatura francese", e commento: "così la Francia favorisce il progresso delle sue regioni poco sviluppate". Appunto a matita: di Novacco.
destinatario Campilli Pietro
nome citato Novacco Nino


Opuscoli intestati CENIS (Commissione per lo sviluppo degli investimenti degli enti locali)

Opuscoli intestati CENIS (Commissione per lo sviluppo degli investimenti degli enti locali) in cui "si segnala l'unito riassunto di uno studio del dott. G. Melano, Capo della Divisione lavoro e statistica del comune di Torino", pubblicato sull'Annuario Statistico 1954 "di detto comune", dal titolo: "Il movimento migratorio nelle città italiane con oltre 500 mila abitanti". A matita Dr. Novacco.
nome citato Novacco Nino
nome citato Melano, G.


"Riforma agraria", schema per la rivista "Urbanistica" (29-10-1956)

Dattiloscritto intitolato "Riforma agraria", schema per la rivista "Urbanistica", in cui sono affrontati i seguenti temi: 1) il peso economico della Riforma nel quadro della politica di sviluppo del paese e in particolare del Mezzogiorno (Dell'Angelo, Novacco); 1bis) il peso degli investimenti della riforma sul complesso degli investimenti per lo sviluppo, negli anni passati e in futuro (Novacco); 2) lo sviluppo del reddito, in cui si compendia tutto quanto detto prima, (Dell'Angelo, Pilloton), inoltre dati sullo sviluppo del reddito nel lungo termine e sul rapporto capitale/reddito nella riforma, e sugli effetti moltiplicativi...; 3) effetti della riforma sulla sottoccupazione e sulle migrazioni. Sulla localizzazione industriale (Dell'Angelo, Sebregondi); 4) la riforma agraria fa parte della politica di sviluppo del paese ed è stata acquisita dallo schema dello sviluppo decennale. "Naturalmente la sperimentazione della proposta non va vista come fine a sé stessa, ma come inizio di un movimento di inserimento dell'agricoltura latifondistica nell'agricoltura nuova..."; 5) necessità di un rilancio della riforma "tipo applicazione della legge generale o altro... Questione da discutere".
nome citato Dell'Angelo Gian Giacomo
nome citato Novacco Nino
nome citato Sebregondi Ceriani Giorgio