Fondi conservati presso l'Istituto:

Archivio Richard Goodwin

La quasi totalità delle carte sia manoscritte che dattiloscritte sono in lingua inglese. La bibliografia che qui si segnala è limitata a lavori di tipo biografico o di apprezzamento in generale. L'edizione a stampa dell'Inventario contiene una Introduzione che dà conto della storia della costituzione del fondo, delle finalità perseguite, e dei criteri di ordinamento e descrizione adottati. La Nota biografica è più ampia. Vi sono anche una tavola delle abbreviazioni e sigle, un indice dei fascicoli, un indice cronologico generale della corrispondenza e un indice dei mittenti.