Il sito web A.S.E., consultabile in rete contiene numerose sezioni.

Un prima sezione (Il Progetto) illustra la genesi e gli obiettivi del progetto A.S.E..

La seconda sezione, “Banca dati”, da accesso all'Archivio virtuale, che costituisce il cuore del progetto, e contiene dettagliate informazioni su un consistente nucleo di carte e di fondi archivistici di economisti. Grazie al trasferimento dei dati raccolti in tutto il territorio nazionale in un'unica banca dati elettronica, gli studiosi interessati ad un determinato autore o tema, sono informati, con una sola "interrogazione", sulla collocazione dei manoscritti in tutte le biblioteche, archivi, e in ogni istituzione da noi censita sul territorio nazionale e, talvolta, all’estero (la nostra ricerca si è estesa infatti anche ad alcune istituzioni straniere, come il Trinity College di Cambridge, la World Bank, la Fondazione Rockefeller e altre, presso cui hanno lavorato alcuni dei nostri economisti, come Sraffa, Modigliani, Bresciani Turroni, ecc). Gli utenti hanno accessi multipli alle informazioni di loro interesse, attraverso indici generali (nome degli enti che custodiscono le carte, dei fondi censiti, ecc…), oppure usando appropriate parole-chiave (persone, luoghi, ecc.). La ricerca su “Tutti i campi” consente di ottenere tutte le informazioni relative al nome o al tema desiderato, qualunque sia il livello archivistico in cui esse si trovino.

In una terza sezione sono consultabili numerosi classici del pensiero economico.

Vi è poi una sezione, la quarta, dedicata alle biografie degli economisti e la bibliografia delle loro opere principali.

È anche possibile, nella quinta sezione, accedere ad un’ampia galleria di ritratti degli economisti italiani, in gran parte dovuti alla generosa collaborazione del professor Gianfranco Sabattini; mentre la sesta voce del menu (Collegamenti) segnala una serie di risorse elettroniche sulla storia del pensiero economico.

Il sito A.S.E. intende fornire una base per lo studio dell'analisi economica in Italia e dei suoi collegamenti internazionali.

L'allestimento dell'Archivio Storico degli Economisti è un progetto di lungo periodo, che non può che svilupparsi per fasi e che, in una certa misura, non potrà mai considerarsi completamente esaurito, non foss'altro che per l'accumulazione, nel corso del tempo, di nuovi materiali archivistici rilevanti per la disciplina economica.